The Male Fashion Icon

Home Page // Varie // The Male Fashion Icon

scritto da | on Varie | 7 comments

Good morning my friends
few weeks ago I received lot of e-mails about making a post relating to who is for me the male fashion icon.
When I red your requests, I never had a doubt! My choice is for a boy that is a descendent of an important Italian family known worlwide. He had a bad adventure years ago but I’m here not to judge him and his behaviour but only his style and work.
Guess what!
Lapo Elkann, manager and entrepreneur, son of the writer Alain Elkann and Margherita Agnelli, grandson of the model of fashion Gianni Agnelli.
Who doesn’t know this guy? Celebrity across the globe, particulary in USA, he has done lot of stuffs in his life.
Born in New York City in 1977, holded a diploma in Paris and graduated in London, at the beginning worked as a factory worker in the engineering industry at the Piaggio in Pontendera under the name of Lapo Rossi, he took the place at his grandfather’s death of BRAND PROMOTION FIAT responsible and in 2001 was assistant of the politician Henry Kissinger. He launched ITALIAN INDIPENDET brand, with the famous carbon fibre sunglasses and the sweaters with the FIAT logo and he participated at the launch of the Fiat Grande Punto car taking care of the design and he collaborated with Frida Giannini for the 500 by Gucci car.
He is a modern metropolitan dandy, his street style is one of the most copied with his suits made eccentric and particular by colourful, strange and playful accessories.
What else can I say? I am huge fan of his way of dress and of his creativity, for 4 times the magazine Vanity Fair has elected him BEST DRESSED MAN and a recent survey gave him the crown of the the italian man that the foreign countries envy us the most. 
Do you like Lapo’s style? Let me know 🙂
Lot of kisses
yours Carolyne O’

Buongiorno amiche mie
alcune settimane fa ho ricevuto delle vostre e-mails dove mi chiedevate di scrivere un post su quale fosse per me la fashion icon maschile.
Quando ho letto le vostre richieste non ho mai avuto alcun dubbio su chi fosse il vincitore! La mia scelta è caduta sul rampollo di una importante famiglia italiana conosciuta in tutto il mondo. E’ stato alla ribalta delle cronoche alcuni anni fa per una brutta avventura ma non sono assolutamente qui per giudicare lui e il suo comportanto ma solo ed esclusivamente per parlare del suo stile e del suo lavoro.
Indovinate un po’!
Lapo Elkann, manager e inprenditore, figlio dello scrittore Alain Elkann e Margherita Agnelli, nipote del grande uomo di stile Gianni Agnelli.
Chi non conosce quest’uomo? Celebrità in tutto il globo, specialemente negli USA, ha fatto le più svariate cose nella sua vita.
Nato a New York City nel 1977, si è diplomato a Parigi e laureato a Londra, all’inizio ha lavorato come operaio metalmeccanico in catena di montaggio nella fabbrica Piaggio a Pontedera sotto il nome di Lapo Rossi, ha successivamente preso il posto del nonno alla sua morte come responsabile BRAND PROMOTION FIAT e nel 2001 è stato assistente del politico Henry Kissinger. Ha lanciato sul mercato il suo brand personale ITALIAN INDIPENDENT, con i famosi occhiali in fibra di carbonio e le felpe con il logo FIAT e ha partecipato al lancio della Fiat Grande Punto curandone il design e ha collaborato con Frida Giannini per la macchina 500 by Gucci.
E’ un moderno dandy metropolitano, il suo street style è uno dei più copiati con i suoi completi resi eccentrici e particolari da accessori colorati, estrosi e colorati.
Cos’altro possiamo aggiungere? Sono una gran fan del suo modo di vestire e della sua creatività, Vanity Fair l’ha eletto per 4 volte BEST DRESSED MAN e un recente sodaggio gli ha dato la corona dell’Italiano che i paesi stranieri ci invidiano di più.
Vi piace lo stile di Lapo? Fatemi sapere 🙂
Tanti baci dalla vostra
Carolyne O’

Don’t forget to join my blog through GOOGLE FRIEND CONNECT ,BLOGLOVIN’ , on TWITTER @carolinaogliaro and INSTAGRAM @carolinaogliaro !

With her girlfriend the beautiful Bianca Brandolini D’Adda

Tags: , , , , , , , , , , , ,

7 commenti

  1. Anonymous
  2. Anonymous

Trackback e pingback

Non ci sono trackback e pingback dispinibili per questo articolo

Leave a Reply

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi